Sidigas, Sacripanti: “Negli ultimi 5′ siamo scomparsi, poi i tiri dell’Aris ci hanno condannati”

Sidigas, Sacripanti: “Negli ultimi 5′ siamo scomparsi, poi i tiri dell’Aris ci hanno condannati”

Amarezza a fine partita per il tecnico biancoverde che analizza così la sconfitta a Salonicco

Si divide su due punti l’analisi a fine partita di coach Pino Sacripanti dopo lo stop in casa dell’Aris Salonicco che sa ancora di occasione sprecata per conquistare punti preziosi lontano dal PaladelMauro:  “Abbiamo giocato una partita davvero molto fisica per 35 minuti poi non abbiamo più eseguito i nostri giochi e negli ultimi 5/6 minuti non siamo stati capaci di prendere dei tiri ben costruiti. L’Aris ha preso buoni tiri nonostante delle ottime difese loro hanno segnato due grandi canestri. Mi dispiace perché nonostante l’assenza di Fitipaldo ed un altro paio di giocatori non in ottime condizioni, abbiamo giocato duro per 40 minuti. Nel finale troppi errori che ci hanno portato a perdere la partita. Domenica contro Varese ed abbiamo segnato 65 punti ad Avellino penso che questa squadra gioca 24 secondi in attacco e stasera abbiamo mancato tanti tiri da fuori, appena il 19% da 3 punti.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy