Stadio Partenio – Lombardi, Festa: “Pronti a stipulare la convenzione con l’Avellino di De Cesare”

Stadio Partenio – Lombardi, Festa: “Pronti a stipulare la convenzione con l’Avellino di De Cesare”

Il nuovo primo cittadino: “Nella mia giunta? Nessun top player. Nuovo stadio? Sarà da 21mila posti”

di Davide Baselice, @davidebaselice

“Avellino significa ripartire dallo sport. Abbiamo vissuto anni complicati da un punto di vista amministrativo della città ed anche nello sport con quanto è accaduto con la perdita della serie B. Si ricomincia da una grande annata coronata con una eccezionale rimonta, un pò come è stato nel mio caso nelle ultime elezioni volendo fare una battuta.” Da uomo di sport il nuovo sindaco di Avellino Gianluca Festa interviene così alla trasmissione AvLive del collega Massimo Ieppariello in cui si è fatto il punto della situazione sulle due principali realtà sportive della città capoluogo ovvero calcio e pallacanestro.

Il primo cittadino aggiunge: “I tanti anni trascorsi con la Scandone mi  hanno formato da un punto di vista sportivo ed umano acquisendo princìpi che ho portato con me nella mia esperienza politica. Abbiamo sofferto per arrivare in serie A nel basket ma dobbiamo sempre ricordarci che conservare questa categoria deve essere un onore per noi. Per il calcio mi auguro e sono fiducioso che in due anni possiamo ritornare in serie B.”

Festa annuncia novità per quanto riguarda la convenzione che si andrà a stipulare per l’utilizzo dello stadio Partenio – Lombardi, futura arena di gioco dei lupi in serie C: “Per ciò che concerne la convenzione stamani (ieri ndr) ho parlato col Commissario Priolo: si sta per risolvere la vecchia convenzione con Taccone e domani (oggi ndr) lo reicontrerò per far ottenere l’autorizzazione per l’Avellino Calcio in modo che entro il 17 potranno essere fatti tutti gli adempimenti per l’iscrizione. Per quanto riguarda il progetto più ambizioso e interessante è evidente che con la collaborazione che instaureremo con la nuova società c’è l’ambizione di realizzare un nuovo impianto da 21mila posti così da poter ospitare la Nazionale. Servirà un importante investimento del privato e sono certo che c’è la volontà dell’attuale proprietà e l’impianto non potrà essere realizzato solo con soldi pubblici. Dovrà essere una struttura che può ospitare eventi di sport ma non solo.  La nuova giunta comunale? Porterò la filosofia sportiva: non ci saranno top player nella mia squadra ma un gruppo affiatato.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy