The Flexx Pistoia, Esposito: “Non guardo al risultato ma all’atteggiamento: fa male giocare così”

The Flexx Pistoia, Esposito: “Non guardo al risultato ma all’atteggiamento: fa male giocare così”

El Diablo scommette sulla Scandone: “Può arrivare in fondo a tutte le competizioni cui sta partecipando”

di Davide Baselice, @davidebaselice

Avrebbe gradito un atteggiamento diverso anche se la settimana non era stata delle migliori dal punto di vista della salute della squadra. Vincenzo Esposito non guarda alla sconfitta quanto a come è maturata al PaladelMauro: “Oltre ad essere una gara complicata per il valore dell’avversario, venivamo da una settimana complicata sul piano degli infortuni. Dalla squadra mia spettavo una atteggiamento più combattivo. Siamo entrati in campo con poche energie. La differenza tecnica c’era ma ciò non giustifica che in settimana abbiamo lavorato con otto – nove giocatori. Si è vista la Pistoia che non volevo. Abbiamo mollato sul piano dell’ energia e di atteggiamento. Ho poco da dire sui restanti aspetti della gara, dobbiamo recuperare gli infortunati e sperare che Mcgee si rimetta apposto: oggi non doveva giocare ma mi ha chiesto di scendere in campo e lo devo ringraziare. Lo spirito per le gare future dovrà esser ben altro.”

L’ex allenatore della Juve Caserta da buon campano scommette in un exploit dei lupi: “Complimenti ad Avellino per come arriva a questa Coppa Italia e gli faccio il mio in bocca al lupo. Avellino può andare in fondo a tutte le tre competizioni cui prende parte: dipende dalla condizione fisica e dall’avversaria che ti ritrovi. Me lo auguro da sportivo campano.”

Sul futuro della The Flexx coach Esposito ha le idee piuttosto chiare: “Tra tre settimane avremo una sfida importantissima in casa che non possiamo sbagliare in chiave salvezza. Se vuoi restare in serie A devi battere le tue dirette avversarie: al mercato non guardiamo perché le nostre forze economiche sono queste: devo far rendere al massimo quello. Nelle altre gare abbiamo messo in campo tanta grinta ma stasera sarebbe stata diverso non prendere trenta punti.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy