Basket Avellino – L’ex Tucci: “Venezia in buon momento, occhio al duello in cabina di regia”

Basket Avellino – L’ex Tucci: “Venezia in buon momento, occhio al duello in cabina di regia”

L’assistant coach della Reyer parla della gara di domenica al PaladelMauro

Commenta per primo!
“È un momento positivo. Abbiamo sfruttato l’energia di chi è stato chiamato a dare qualcosa di più – come McGee, Filloy, Ejim e Peric. Possiamo contare su gruppo unito e compatto. Stiamo migliorando nelle difficoltà, quando le partite si decidono involata”. Sei vittorie tra Italia ed Europa per l’Umana Reyer Venezia dell’irpino Gianluca Tucci, ex assistant coach della Sidigas Avellino ed attuale vice allenatore della compagine orogranata che, sulle colonne de “Il Mattino”, ha parlato della gara di domenica alle ore 12 al PaladelMauro.
Sarà un ritorno a casa per il tecnico avellinese: “È un aspetto che sicuramente m’inorgoglisce quello di avere un ruolo di valore in una società importante di A che non sia Avellino. Credo, però, sia un argomento che possa interessare più chi non credeva del tutto nelle mie capacità. Personalmente ho sempre immaginato di poter stare a questi livelli. A volte è anche questione di fortuna e di situazioni. Sono stato scelto per l’esperienza maturata in questi 25 anni. Avrebbero potuto anche farne a meno. Se mi hanno scelto un motivo ci sarà.”
Quale potrebbe essere il punto nodale sotto il versante tattico coach Tucci lo individua in cabina di regia: “Alla fine la battaglia principale si giocherà in cabina di regia. Sarà importante la nostra difesa su Ragland e Green. I punti dei lunghi arrivano dalle loro mani.”
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy