Lupi corsari a Lanciano: Trotta e Castaldo mandano ko la Virtus

Lupi corsari a Lanciano: Trotta e Castaldo mandano ko la Virtus

L’Avellino si aggiudica il IV Trofeo Guglielmo Maio. I biancoverdi vincono per 1-2 contro il Lanciano. Le reti portano la firma di Gigi Castaldo e Marcello Trotta, per i padroni di casa, il gol del momentaneo pareggio, realizzato da Di Cecco al 51′.

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Aridità (dal 1′ st Casadei); Di Filippo, Aquilanti (dal 1′ st Penna), Amenta (dal 1′ st Boldor), Mammarella (dal 18′ st Nunzella); Paghera (dal 1′ st Vastola), Bacinovic (dal 25′ st Verna), Di Cecco (dal 18′ st Di Benedetto); Piccolo (dal 18′ st De Silvestro), Iemmello (dal 1′ st Fofana), Di Francesco (dal 1′ st Lanini). A disp.: Antonino, Turchi, Padovan. All.: D’Aversa.

AVELLINO (4-3-1-2): Offredi; Nitriansky (dal 25′ st Visconti), Biraschi, Chiosa (dal 16′ pt Ligi), Giron; Gavazzi (dal 30′ Zito), Arini, Schiavon (dal 14′ st D’Attilio); Soumarè (dal 9′ st Insigne); Mokulu (dal 9′ st Tavano), Castaldo (dal 9′ st Trotta). A disp.: Frattali, Bianco, Tutino, Visconti. All.: Tesser.
arbitro Vincenzo Ripa, della sezione di Nocera Inferiore
marcatori  pt 25′ Castaldo ; st 6′ Di Cecco 42′ Trotta
note Angoli: 3-5. Spettatori: 889 (125 ospiti). Incasso: 7512 euro. Espulso al 43′ st Trotta per proteste.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy