Lutto per Mandragora, ucciso un suo familiare in un agguato a Ponticelli

Lutto per Mandragora, ucciso un suo familiare in un agguato a Ponticelli

Il centrocampista del Pescara è stato raggiunto dalla notizia a Pescara

Un agguato in piena regola quello avvenuto ieri sera a Ponticelli. Cinque colpi di pistola esplosi da due uomini in motorino. Il destinario e vittima dell’agguato è Mariolino Barometro, agente di Polizia municipale e nonno del centrocampista del Pescara Rolando Mandragora. L’uomo non era in servizio ma aspetta il suocero davanti al negozio di latticini come ogni sera. I sicari lo hanno colpito al ventre e la corsa in ospedale è stata vana. Ora le indagini in corso cercheranno di fare chiarezza su quanto avvenuto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy