Prima Categoria – L’Abellinum retrocede, Nazzaro: “Epilogo amaro”

Prima Categoria – L’Abellinum retrocede, Nazzaro: “Epilogo amaro”

L’Abellinum di mister Ferrara e patron Cucciniello retrocede in Seconda Categoria. Al “Valleverde” passa il Volturara di Di Meo che ringrazia la rete di Raffaele Marra e ottiene la salvezza, permanenza che un mese fa sembrava una chimera. Partita condizionata dalla tripla inferiorità numerica degli avellinesi complici le espulsioni di Pellecchia, Ciaramella e Spagnuolo. Modestino Nazzaro, portiere dell’Abellinum è rammaricato, non sono bastate ai suoi almeno quattro parate decisive per strappare almeno il pari che significava salvezza: “E’ andata come non volevamo. Una gara assurda persa in maniera rocambolesca e condizionata da un arbitraggio non all’altezza. Dispiace per il presidente Cucciniello e il mister Ferrara che credevano nell’impresa. Abbiamo dato tutto, gli spettatori presenti sugli spalti possono confermare la mia tesi”. Playout che erano iniziati male nel ko di Teora, malissimo la settimana scorsa sempre contro il Volturara (1-4, poi gara sospesa per maltempo) e oggi: “Poteva essere un segno del destino quello di rigiocare la gara ma così non è stato. Ripeto, c’è tanta amarezza per come è finita la stagione perchè potevamo strappare il pass salvezza tempo fa. Non entro in merito le scelte societarie, ma non doveva andare così. Meritavamo la salvezza. E’ un epilogo amaro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy