Promozione – Grotta, bomber Guardabascio: “C’è ancora tanta amarezza”

Promozione – Grotta, bomber Guardabascio: “C’è ancora tanta amarezza”

Dopo la cocente delusione del ko in finale con il Casalnuovo, il bomber del Grotta Pino Guardabascio è ancora amareggiato dopo tre giorni. Il cannoniere degli irpini non è bastato alla squadra di Casale per raggiungere l’Eccellenza al primo colpo: “È difficile parlare. Sono passati tre giorni ma ancora c’è tanta rabbia, tanta delusione”. Al primo anno di Promozione dopo aver vinto la Prima Categoria, i giallorossi a tratti sono stati macchina impeccabile e macchina da gol. Purtroppo non è bastato: “È vero che resta la grande annata, perché nessuno poteva immaginare ad inizio anno che saremmo stati l’antagonista del Montesarchio e che saremmo arrivati secondi a 19 punti dalla terza. L’amarezza è ancora tanta, essere arrivati così vicini al traguardo e non averlo raggiunto fa male”. Non si sbilancia sul futuro, ma spalanca le porte ad una eventuale riconferma nel sodalizio di De Luca: “Adesso è presto per parlare di futuro. Devo ancora smaltire la delusiono. Mi piacerebbe. Sono stato benissimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy