Promozione – Messina, il futuro?: “Solofra la mia priorità”

Promozione – Messina, il futuro?: “Solofra la mia priorità”

Il tecnico del Solofra Ciccio Messina traccia il bilancio della stagione conciaria. Da quando è arrivato sulla panchina gialloblu, la formazione dei presidenti Leo, Guarino e De Maio ha iniziato a volare: “E’ stata una stagione tutto sommato più che positiva – esordisce così il tecnico siciliano – Rispettate le ambizioni della società, ovvero quelle di consolidare la categoria, ma man mano siamo andati avanti e ci siamo organizzati e lasciatemi dire, il club ha risparmiato il 30 percento di budget. Abbiamo, infatti, smaltito la rosa degli over, integrandola con tutti ragazzini”. Calciatori del calibro di Barbarisi, Schiavi e Arzeo hanno fatto la felicità dell’allenatore Messina. Uno in particolare, Arzeo ha vestito nella passata stagione la casacca del Melfi in Seconda Divisione ed oltre sessanta gettoni in D prima  Pistoia, poi a Sarno: “Ha giocato con noi per una questione di amicizia. Arzeo, aveva richieste di Eccellenza, ma ha preferito stare in un ambiente stimato come quello del Solofra. Se sarò ancora io il tecnico in questa piazza, sarà il mio primo acquisto”. Il futuro: “Abbiamo già avuto un primo colloquio con il club, ora ci aggiorneremo a fine mese, pianificheranno i programmi e valuteremo il da farsi. A Solofra c’è una buona base per volare in alto in tre,  quattro anni. A livello imprenditoriale c’è molto e qui potranno togliersi diverse soddisfazioni. Inoltre, Leo, Guarino e De Maio sono dirigenti con grande serietà, non ci hanno fatto mai mancare nulla. La mia priorità è questa. Nel caso di progettazione seria quale mi aspetto, sarò felice di restare alla guida della panchina conciaria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy