Promozione – Tempo di bilanci, ma occhio ancora ad un verdetto

Promozione – Tempo di bilanci, ma occhio ancora ad un verdetto

Il campionato di Promozione terminato questo weekend ha visto il trionfo del Montesarchio di Ferraro promosso in Eccellenza e il trionfo in parte del Grotta atteso dalla finalissima in casa per il grande salto dopo la scorsa promozione dalla Prima. Da decidere, inoltre, chi dopo il Morcone retrocederà. Sarà sicuramente una irpina, Bisaccese e Real Forino domenica tre maggio allo “Scotece” fischio d’inizio alle 16,30 si daranno battaglia per evitare la Prima Categoria. Un verdetto amaro soprattutto per gli uomini di Matarangolo che si sono visti scippati dalla Virtus Avelino la salvezza ottenuta grazie al ricorso vinto proprio sul Morcone. Un fulmine a ciel sereno per i granata. Come finirà?

Delle irpine senza dubbio da otto il campionato di Cervinara e Solofra. Sia mister Cagnale, che mister Messina hanno svolto un ottimo lavoro e a conti fatti avrebbero meritato di giocarsi la chance dei playoff. Più tribolato ma allo stesso tempo soddisfacente quello del Carotenuto, unica squadra a battere il Montesarchio, ma che dopo l’addio di Criscitiello ed alcuni senatori è navigato in acque poco limpide. Bene anche San Martino e Serino. Gli uomini di Lo Iaco e Tropeano hanno rispettato i programmi della vigilia salvandosi anzitempo. Sufficiente anche il primo campionato della Virtus Avellino. La salvezza alla fine è arrivata. Conta solo questo!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy