Basket Avellino – Silins si presenta: “Aspettavo un’occasione. Felice di essere qui”

Basket Avellino – Silins si presenta: “Aspettavo un’occasione. Felice di essere qui”

L’ala lettone si dice molto contenta della nuova esperienza: “Ho trovato un bel gruppo. Non c’è differenza tra americani e italiani. Spero di portare tanta energia.”

di gvenezia, @GianmarcoVenezi

La Sidigas Avellino ha una nuova pedina. Ojars Silins è stato annunciato mercoledì e nel pomeriggio di oggi si è presentato al Pala del Mauro. L’impressione che ha avuto il lettone è stata ottima, con parole di elogio per i compagni e per l’ambiente, ben conosciuto per i trascorsi come avversario.

“Ero a casa che aspettavo un’occasione e ho accolto a braccia aperte la possibilità che la Sidigas mi offriva. I contatti sono iniziati un paio di settimane fa, quando Avellino ha iniziato ad avere problemi con gli infortuni. Spero che io e l’altro nuovo acquisto (Demonte Harper) possiamo dare un’alternativa in più e portare tanta energia. Spesso in passato sono stato un avversario di Avellino e le ho anche fatto male. Ora voglio farmi perdonare.”

<<Sulle ambizioni della squadra>> “Questa squadra ha già mostrato che quando è al completo può fare motlo bene. Ha avuto qualche alto e basso dovuto agli infortuni ma penso che possiamo fare molto bene e toglierci delle soddisfazioni. Logicamente è ancora Gennaio e dobbiamo vedere come andrà nei prossimi mesi.”

<<Sul gruppo>> “Ho subito notato che non c’è molta differenza tra italiani e americani. Il gruppo c’è e questo renderà il mio inserimento più facile. Conoscevo già Ariel (Filloy) con il quale ho giocato a Reggio Emilia quando vincemmo la Fiba cup. Conosco anche Campani che all’epoca era parte delle giovanili. Gli altri li sto conoscendo in questi giorni.”

<<Su Avellino e il Pala del Mauro>> “Sono stato molto spesso in passato qui. Ho giocato due volte ai playoff ad Avellino e ricordo che era sempre dura portare a casa una vittoria. D’altronde è sempre stata una squadra ben costruita.”

<<Sulle prossime gare>> “Sappiamo quale è l’importanza delle prossime partite. Soprattutto quella di mercoledì contro Le Mans sarà decisiva per il passaggio del turno in Champions.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy