Basket – Gianni Petrucci resta al timone della Federazione Italiana Pallacanestro

Basket – Gianni Petrucci resta al timone della Federazione Italiana Pallacanestro

L’assemblea elettiva lo ha rieletto con oltre il 92% dei voti

Commenta per primo!

L’assemblea elettiva della Federazione italiana pallacanestro ha confermato Gianni Petrucci presidente federale con il 92.05 % dei voti. A votare per quello che era l’unico candidato alla poltrona della Federbasket per il prossimo quadriennio olimpico, sono stati 88 delegati su 102  aventi diritto al voto: «Non sono stato il salvatore della pallacanestro – ha detto l’ex presidente di Coni e Figc – ma sono contento della compostezza di questa assemblea e del numero dei presenti. Non è facile venire a votare quando c’è un solo candidato. Potevo scegliere se candidarmi di nuovo a sindaco di San Felice Circeo (il mandato scade a maggio, ndr) o presidente della Fip, ho scelto il basket perché qui c’è il mio cuore e so
che mi volete bene come io ne voglio a voi».

Subito dopo la sua proclamazione, Petrucci ha invitato i presidenti della Serie A a far giocare di più i giovani italiani. Su sua proposta l’assemblea ha quindi nominato all’unanimità presidenti onorari della Federazione i suoi due predecessori, Fausto Maifredi e Dino Meneghin. Infine, ringraziando il presidente del Coni, Giovanni Malagò, per la disponibilità offerta alla Fip durante il suo primo mandato da numero uno del Comitato olimpico, Petrucci ha annunciato: «Alle prossime elezioni lo voterò».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy