Basket: la Scandone pensa a Karnowski e tiene calda la pista D’Ercole

Basket: la Scandone pensa a Karnowski e tiene calda la pista D’Ercole

La conferma arriva anche dal ds Alberani che potrebbe provare a portare la guardia ex Sassari ad Avellino

Dopo un inizio scoppiettante di mercato, la Scandone nelle ultime settimane ha tirato un pò il freno, in attesa di attendere sviluppi su trattative in uscita e su incastri di giocatori comunitari. Ma nelle ultime ore sembrerebbe muoversi qualcosa, sia in entrata che in uscita.

In entrata è sempre più forte l’interesse per Lorenzo D’Ercole, L’ala italiana, 29 anni, in uscita da Sassari, sembrava ormai ad un passo da Brescia, ma problemi sulla durata del contratto, un biennale (con i lombardi che offrirebbero solo un anno di contratto contro i due richiesti dal cestista) hanno fatto raffreddare le parti. Avellino, anche stando a quanto conferma il ds Alberani, sarebbe intenzionata ad offrire un biennale e la destinazione irpina non dispiacerebbe al giocatore. Scandone anche su Marco Giuri, ma c’è da battere la concorrenza di Brindisi.

Per quanto riguarda le uscite, la possibilità di trattenere Kyrylo Fesenko sembra ridotta al lumicino. Nicola Alberani, parla inoltre di problematiche sulla riconferma del gigante ucraino. Fesenko ha declinato un’offerta della Scandone, troppo bassa secondo le sue richieste, ma soprattutto, Fesenko ha lanciato un’eventuale ipotesi futura sui social, postando una foto con la birra “Efes Pilsen”. Che sia l’Anadolu Efes la destinazione del pivot ucraino? Attendiamo per vedere l’esito di queste trattative. Nel frattempo il nome che potrebbe stuzzicare la società biancoverde è quello di Przemek Karnowski, centro polacco uscito da Gonzaga University, che ha disputato la Summer League di Orlando con i Magic (17.0ppg e 8.0rpg)

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy