Basket, Trento: parla coach Buscaglia: “Avellino prima della classe con merito e non per caso”

Basket, Trento: parla coach Buscaglia: “Avellino prima della classe con merito e non per caso”

Il tecnico dei vice campioni d’Italia ha parlato alla vigilia della gara contro la Scandone in programma domani.

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Vigilia di campionato anche in casa Trento e solita conferenza stampa anche per il coach dell’Aquila Basket, Maurizio Buscaglia. Il tecnico dei bianco neri ha presentato la gara contro la capolista Scandone Avellino, complimentandosi contro un’avversaria che sta facendo cose strabilianti e che il primato non è frutto del caso, ma del lavoro di anni.

Ma ecco le sue parole: “Domani ci giochiamo il passaggio alle Final 8 di Coppa Italia in casa contro la squadra peggiore che potessimo incontrare. La Scandone Avellino in questo momento è la più forte in Italia. La Sidigas è prima con merito, non per caso. La loro costanza di rendimento è il frutto di un lavoro e di grande progettualità che da anni si vede ad Avellino. Sono ormai tre anni che sono ai vertici: finali di Coppa Italia, semifinali playoff, insomma, il lavoro paga. Sacripanti poi predica basket e complimenti per ciò che sta costruendo. I numeri parlano chiaro: hanno Rich miglior marcatore del campionato, sono il miglio attacco della lega, Leunen è come il vino, più passano gli anni e più migliora; Filloy è uno di quei giocatori che fa rendere meglio chiunque gli giochi accanto: ma l’elenco sarebbe più lungo”.

Poi due parole su come proverà a fermare i biancoverdi: “Da parte nostra sono convinto che per vincere servirà una grande prestazione, con grande attenzione in difesa, e prima di tutto a livello mentale dopo le lunghe trasferte e le tante energie messe in campo nelle ultime settimane. Servirà anche un PalaTrento trascinante come quello che ci ha sempre sostenuti nelle partite e nei momenti importanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy