Basket Trento, Toto Forray: “Avellino squadra da finali playoff. Noi ce la giocheremo per qualificarci con altre 3 squadre”

Basket Trento, Toto Forray: “Avellino squadra da finali playoff. Noi ce la giocheremo per qualificarci con altre 3 squadre”

Le parole del capitano dell’Aquila Trento in vista della gara con la Scandone di domenica

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Trasferta complicata per la Sidigas Avellino che domenica affronterà l’Aquila Basket Trento. Trento che nelle ultime stagioni ha avuto sempre una partenza abbastanza complicata in campionato, per poi esplodere nella seconda parte dell’anno e giocarsi addirittura due finali scudetto di fila (entrambe perse).

Intervistato da Il Mattino, il capitano trentino, Toto Forray, ha analizzato la gara con la Scandone. Un vero veterano, da 8 anni a Trento, Forray ne ha passate tante ma è pronto a trascinare di nuovo la sua squadra ai playoff.

Queste le sue parole: “Se possiamo ripetere le rimonte degli anni scorsi? Ce lo auguriamo, anche se quest’anno sarà un pò più difficile penso, forse anche perchè la squadra è un pò meno forte, ma noi ci proveremo, abbiamo un grande gruppo e una grande società alle spalle. La squadra ha cambiato anche diversi giocatori durante la stagione, quindi abbiamo dovuto anche inserirli gradualmente e questo ha fatto sì che la squadra non fosse al top in determinate gare. Ma ora stiamo ritrovando la giusta condizione e qualità e puntiamo ai playoff. Domenica arriva la Sidigas Avellino, una gara importante e molto difficile perchè sono una grande squadra e hanno un talento offensivo incredibile. Dobbiamo fare come con Venezia, marcarli bene sul tiro da 3, impedendo loro conclusioni semplici come fatto con Stone e Haynes. Sarà una bella partita. All’andata subimmo una pensante sconfitta, tra le peggiori subite, ma è stata la svolta mentale per noi, perchè avevamo toccato il fondo e dovevamo risalire. A Venezia abbiamo stabilito il record stagionale di rimbalzi in Serie A, ben 62. E’ stato un fattore per la nostra vittoria. Avellino ha centri diversi rispetto alla Reyer, molto più fisici come Ndiaye e ora anche Udanoh quindi sarà una bella battaglia sotto le plance sarà una partita che si deciderà da alcuni episodi credo.

Credo che la Scandone recuperando Nichols, con Udanoh al 100% e recuperando i vari acciaccati sia da finali playoff. Filloy? Non lo frequento fuori dal campo ma abbiamo grande stima e rispetto reciproco. E’ un grande professionista e grande persona. Griglia playoff? Io credo che 6 squadre siano ormai definite e ce la faranno senza problemi, ovvero Milano, Venezia, Cremona, Avellino, Varese e Brindisi. Per gli altri due posti ce la giocheremo noi, Bologna, Trieste e Sassari”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy