Basket Varese, Attilio Caja: “Troveremo una Sidigas diversa dalle ultime uscite. Guai a farli correre”

Basket Varese, Attilio Caja: “Troveremo una Sidigas diversa dalle ultime uscite. Guai a farli correre”

Le parole del coach di Varese in vista della gara contro la Sidigas Avellino

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Conferenza stampa anche per coach Attilio Caja di Varese in vista della gara di domenica al PalaDelMauro contro la Sidigas Avellino. Una partita tra due ottime squadre, che sono nella parte alta della classifica e che vogliono continuare a far bene.

Ecco il commento di coach Attilio Caja in vista di Sidigas Avellino-Pallacanestro Openjobmetis Varese:

“Avellino è una squadra che sta facendo un campionato in linea con le sue aspettative, ossia quelle di essere nella parte alta della classifica. Ha avuto qualche vicissitudine legata agli infortuni, ma ora sembra che abbia recuperato completamente determinati situazioni, facilitata anche dall’eliminazione dalla coppa che le ha permesso di recuperare il ritmo degli allenamento settimanali. Ecco perché quella che affronteremo sarà una squadra un po’ diversa da quella delle ultime uscite. La Sidigas è una squadra di valore, a cominciare da Caleb Green, un attaccante pericoloso non solo per il suo tiro pesante, Keyfer Sykes, che dalla partenza di Cole ha fatto delle prestazioni veramente importanti, ed Ariel Filloy. Intorno a loro tre, che sono le punte di livello, ci sono comunque giocatori di qualità: da Ike Udanoh e Demonte Harper. Non possiamo pensare di sfidarli con l’idea di fare un canestro in più o con la pretesa di correre più di loro; queste sono caratteristiche che fanno parte del loro gioco. Dovremo piuttosto controllare il ritmo e limitare le palle perse per evitare di innescare il loro contropiede. Siamo consapevoli che giocare in un campo caldo come quello del PalaDelMauro non sia facile”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy