Brindisi, coach Vitucci: “Approccio pessimo, mi aspettavo ben altro dai miei ragazzi”

Brindisi, coach Vitucci: “Approccio pessimo, mi aspettavo ben altro dai miei ragazzi”

Le parole di coach Francesco Vitucci al termine della gara persa contro la Scandone

di Davide Baselice, @davidebaselice
Quarta sconfitta di fila per Brindisi dopo un ciclo infernale con le prime 4 della classifica. Scuro in volto, il coach dell’Happy Casa, l’ex Avellino, Frank Vitucci, ha commentato il ko del Pala Del Mauro, analizzando come l’approccio sia costato caro ai suoi.
Così ha commentato la gara Vitucci: E’ chiaro questa partita è iniziata malissimo per noi perché il primo quarto ha condizionato poi tutta la partita. Non si possono avere inizi simili in una gara difficile. Abbiamo giocato con troppo esitazione e lo si paga a caro rezzo contro un’avversaria più forte. Nel secondo quarto abbiamo tentato la reazione. Ci aspettiamo ben altro dai nostri giocatori: è questa la prima partita della mia gestione in cui l’approccio è stato così negativo. Mi auguro che sia stato un episodio che venga cancellato dal prossimo impegno quando giocheremo in casa contro la Vuelle Pesaro. Voglio sperare che i miei ragazzi non avevano già la testa proiettata alla prossima partita in casa. Ci tocca un ciclo di quattro partite contro avversarie molto più forti di noi. La Scandone oggi ha tirato con percentuali elevate e che ci ha punito in maniera sistematica. Adesso i miei ragazzi hanno il compito di trasformare la frustrazione per una sconfitta così dura in energia positiva per la prossima partita”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy