Colpo Cantù: da Israele c’è l’ex Miami Heat Eric Griffin

Colpo Cantù: da Israele c’è l’ex Miami Heat Eric Griffin

La Germani Brescia ufficializza Abdel Fall

Nuovo colpo della Pallacanestro Cantù. La società bianco- blu ha infatti ingaggiato per la prossima stagione l’ala statunitense di 203 cm Eric Griffin. Griffin, nato il 26 maggio del 1990 a Orlando, in Florida, è reduce da un’ottima stagione nel campionato israeliano, con la maglia dell’Hapoel Galil Gilboa, in cui non solo ha fatto registrare 14,1 punti e 7,1 rimbalzi di media a match, ma è anche stato il miglior stoppatore della Lega con 1,8 stoppate di media a partita.

Abdel ‘Aka’ Fall, ala-centro che nell’ultima stagione ha indossato prima la maglia della Fiat Torino in Serie A e poi quella dell’Apu Gsa Udine in Serie A2. Senegalese di nascita, Fall è a tutti gli effetti italiano, poiché è cresciuto cestisticamente nel nostro Paese. Nato a Dakar (Senegal) il 24 gennaio 1991. Fall è figlio dell’ex ambasciatore del Senegal in Italia ed è considerato di formazione italiana, essendo cresciuto cestisticamente nel nostro Paese. Nell’estate del 2016 viene acquistato dalla Fiat Torino, che lo scorso 9 ottobre lo fa esordire in Serie A in occasione del match vinto in casa contro Pesaro. Tra le fila dell’Auxilium disputa 7 partite, collezionando complessivamente 17′ in campo, poi a febbraio si trasferisce a Udine in Serie A2, dove gioca 10 partite mettendo a referto 8.2 punti e 7 rimbalzi di media a partita, con una preziosa doppia doppia (20 punti e 12 rimbalzi) messa a segno ad aprile contro la capolista De Longhi Treviso.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy