Italiani si ma in attesa di sistemazione: in tanti alla ricerca del giusto contratto

Italiani si ma in attesa di sistemazione: in tanti alla ricerca del giusto contratto

Da Aradori a Della Valle a Biligha passando per le certezze di Torino e Cantù: la situazione in serie A

Pescare o confermare i cestisti italiani di qualità è il primo passo che solitamente ogni club in serie A prova a compiere ogni estate quando c’è da mettere la prima pietra nella costruzione del roster. Sin qui Reggio Emilia e Sassari sono le squadre che hanno dato la scossa in tal senso con gli arrivi di Federico Mussini e Niccolò De Vico in quota biancorossa e Achille Polonara trasferitosi in Sardegna dove potrebbe potrebbe approdare Marco Spissu dalla Virtus Bologna.

La retrocessione della Vanoli Cremona mette sul mercato elementi che possono far gola alla concorrenza: Fabio Mian piace alla Betaland Capo d’Orlando mentre Raphael Gaspardo è finito nel mirino della The Flexx Pistoia che pensa anche a Giulio Gazzotti in uscita dalla Vuelle Pesaro. Il pezzo pregiato è Paul Biligha accostato e sondato da top team italiani come Umana Reyer Venezia, Aquila Basket Trento e Banco di Sardegna Sassari che potrebbe virare sull’ala perugina qualora Andrea Zerini dovesse rinnovare con la Sidigas Avellino.

La Germani Brescia, come noto, tiene d’occhio cosa accadrà nella trattativa di rinnovo tra la Scandone e Marco Cusin. Ancora da definire il futuro di Brian Sacchetti, accostato nelle scorse settimane alla Grissin Bon Reggio Emilia. Lo stesso dicasi per Marco Giuri, uno dei protagonisti della salvezza di Caserta.

Attuali pezzi pregiati nel mercato tricolore sono Amedeo Della Valle, Pietro Aradori e Andrea De Nicolao con quest’ultimo divenuto oggetto del desiderio di più formazioni. I primi due, secondo radiomercato, sarebbero stati sondati da Avellino ma su entrambi più di un pensiero lo ha fatto la Fiat Torino del neocoach Luca Banchi che potrebbe mettere sul piatto sia più soldi sia la possibilità di giocare in Eurocup grazie ad una wild card. Sotto la Mole giocheranno ancora Mirza Alibegovic, Peppe Poeta e Valerio Mazzola mentre è ai saluti Gino Cuccarolo.Restano a Cantù David Cournooh e Salvatore Parrillo, confermati da Charlie Recalcati.

La Openjobmetis Varese ha rinnovato il contratto a Giancarlo Ferrero mentre si attendono novità per Luca Campani che è reduce da un’annata travagliata e chiusa anzitempo per l’infortunio al ginocchio sinistro.

Resta da capire quali saranno le decisioni di Andrea Crosariol (giunto a metà stagione a Pistoia) e di Daniel Donzelli con la situazione a Brindisi in evoluzione dopo la notizia della riduzione del budget da parte dello sponsor Enel.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy