La Lega vigili sulla finalissima: sospensione del match alla prima scorrettezza

La Lega vigili sulla finalissima: sospensione del match alla prima scorrettezza

Dopo le lunghe polemiche che hanno accompagnato le prime sei sfide si arriva alla finalissima. Dopo il comportamento dei reggiani in gara 5 è necessario un intervento duro da parte della Lega e degli arbitri. Sospensione immediata del match al primo atteggiamento ostruzionistico dei tifosi di casa

Dopo le lunghe polemiche che hanno accompagnato le prime sei sfide si arriva alla finalissima. Dopo il comportamento dei reggiani in gara 5 è necessario un intervento duro da parte della Lega e degli arbitri. Sospensione immediata del match al primo atteggiamento ostruzionistico dei tifosi di casa. Rivolgiamo il nostro appello alla Lega Basket e agli arbitri che hanno tollerato troppo e fatto finta di nulla in gara 5 permettendo ai tifosi di casa di sbeffeggiare con lanci di carta igienica i cestisti di Avellino ai tiri liberi. I continui lanci e i laser indirizzati al volto dei biancoverdi alla fine sono stati multati con soli tremila euro. Ma i tre arbitri, in quella gara, sono stati troppo tolleranti. Adesso, chiediamo, sospensione immediata del match. Magari una sospensione ad oltranza se il lancio dovesse verificarsi continuamente. Lo ha ribadito anche Nicola Alberani al termine del match di ieri sera. Staremo a vedere. E saremo vigili.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy