Legabasket – Landry è l’Mvp del campionato: il bresciano precede Joe Ragland

Legabasket – Landry è l’Mvp del campionato: il bresciano precede Joe Ragland

Assegnati i premi di miglior giocatore, allenatore e dirigente: Alberani chiude al terzo posto

E’ Marcus Landry, ala americana della neopromossa Germani Brescia, il miglior giocatore della Regular Season della Serie A PosteMobile al termine della votazione dei “Lega Basket Awards” 2016-17 attribuiti da una giuria di giornalisti specializzati e dagli allenatori, general manager e capitani delle 16 squadre della Serie A.

Landry succede a James Nunnally della Sidigas Avellino: con 105 voti ha preceduto Joe Ragland della Sidigas Avellino, secondo con 98 voti, e Pietro Aradori della Grissin Bon Reggio Emilia che ha chiuso con 73 voti. Vincenzo Esposito della The Flexx Pistoia è invece stato votato miglior allenatore con 155 voti davanti a Walter De Raffaele della Umana Venezia con 122 e Gennaro Di Carlo della Betaland Capo d’Orlando con 98.

Vincenzo Esposito succede a Cesare Pancotto della Vanoli Cremona. La Betaland vede premiata la sua grande stagione che la vede rientrare nei playoff con il premio a Giuseppe Sindoni come miglior dirigente: con 138 voti il direttore sportivo dell’Orlandina ha preceduto Salvatore Trainotti della Dolomiti Energia Trentino (già vincitore due stagioni fa e terzo lo scorso anno) che ha avuto 87 voti e Nicola Alberani della Sidigas Avellino (vincitore della scorsa edizione) che ha totalizzato 76 voti.

A un anno di distanza Diego Flaccadori della Dolomiti Energia si conferma il miglior Under 22 con 186 voti, precedendo – come l’anno scorso – Simone Fontecchio della EA7 Emporio Armani Milano che ha totalizzato 108 voti. Al terzo posto Lee Moore della Germani Brescia con 77.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy