Legabasket – L’EA7 Milano accorcia le distanze: Hickman guida al successo a Trento

Legabasket – L’EA7 Milano accorcia le distanze: Hickman guida al successo a Trento

In gara 3 gli ospiti annullano il fattore campo, Repesa: “Vittoria figlia di una tranquillità mentale”

A quattro minuti dalla sirena finale il tabellone registra il +21: non a favore della Dolomiti Energia Trentino quanto per l’EA7 Milano che nella terza gara della serie di semifinale playoff accorcia le distanze e si impone al PalaTrento per  66-87. I Campioni d’Italia uscenti, trascinati dai 16 punti di un rigenerato Ricky Hickman, guidano il match per gli interi quaranta minuti, lasciando poco spazio ai tentativi di rimonta dei padroni di casa che pagano la pressione ed una serata in attacco resa difficile dalla buona difesa milanese che annulla uno dei punti di riferimento quale Dominique Sutton (0 punti con 0/6 al tiro). Non basta un ottimo Dustin Hogue da 16 punti ed 8 rimbalzi. Mercoledì si gioca già gara 4 con l’Olimpia che può impattare o con la Dolomiti che potrà ancora allungare.

“Era difficile giocare qui ma quando giochiamo fuori casa lo facciamo in maniera più tranquilla. Bravi i ragazzi e complimenti ai nostri tifosi. Abbiamo fatto un primo passo e serve restare coi piedi per terra: veniamo da troppe brutte figure in casa.” Questo il cammino di Jasmin Repesa, tecnico dell’EA7 Milano, al termine della partita.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy