Playoff 2016: Sassari per la riconferma, Cremona – Venezia chi la spunterà?

Playoff 2016: Sassari per la riconferma, Cremona – Venezia chi la spunterà?

Milano ritrova lo spauracchio Dolomiti Energia: al via la maratona della post season

Al via domani, sabato, i play-off 2016 con le prime due gare dei quarti di finale. Al PalaBigi (ore 20.45) va in onda il remake dell’ultima finale scudetto tra la Grissin Bon Reggio Emilia ed il Banco di Sardegna Sassari, che dunque mette in palio il suo storico scudetto dopo una stagione travagliata che l’ha vista cambiare ben due coach (Sacchetti e Calvani, ora in panchina c’è Pasquini). L’obiettivo dei sardi è portare a casa almeno una delle due sfide in terra emiliana prima di avvalersi dell’apporto e del calore del PalaSerradimigni. Menetti, invece, potrà contare sulla ‘mano caldà di Aradori, sempre più vicino al bottino dei 3000 punti in campionato (gliene mancano 62). Domenica prenderanno il via le altre due serie dei quarti di finale. La EA7 Emporio Armani Milano, leader della regular-season, ospita al Forum (ore 19.30) la Dolomiti Energia Trentino, che ha conquistato i play-off per il rotto della cuffia e che ha Poeta a -4 dai 250 caps nel massimo torneo. L’Olimpia di coach Repesa dovrà a fare a meno di Cinciarini, che durante l’ultimo match di Sassari ha riportato una lesione del muscolo quadricipitale sinistro, confermata dagli esami strumentali. Il play biancorosso ha già avviato il percorso riabilitativo per tornare disponibile nel più breve tempo possibile e sarà quindi rivalutato nei prossimi giorni. Al PalaRadi (ore 20.30), infine, cominceranno la loro corsa i padroni di casa della Vanoli Cremona e l’Umana Reyer Venezia: tra i lombardi, Turner, che ha appena prolungato sino al giugno del 2017, mette decisamente nel mirino le 100 presenze in A (è a -5), mentre tra i lagunari Viggiano è a -58 dai 2000 punti in campionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy