Sidigas Avellino, Nicola Alberani: “Giocare senza tifosi è un danno enorme. Proveremo a pareggiare la serie”

Sidigas Avellino, Nicola Alberani: “Giocare senza tifosi è un danno enorme. Proveremo a pareggiare la serie”

Le parole del GM della Scandone prima di gara 2 dei playoff con Trento

di Marco Costanza, @MarcoCostanza5

Giorno di gara 2 dei playoff tra la Sidigas Avellino e la Dolomiti Energia Trento.

Ai microfoni di SportChannel, ha parlato il general manager della Scandone, Nicola Alberani, che ha commentato queste 24 ore convulse dopo la squalifica del Pala Del Mauro ma ha soprattutto  analizzato i temi di gara 2 tra la Sidigas Avellino e Trento.

Queste le sue parole: “Si lavora tutto l’anno per serate come questa e non poter contare sull’apporto dei nostri tifosi è un danno enorme, sia dal punto di vista dello spettacolo e dell’incitamento alla squadra che anche dal punto di vista economico. C’è grande rammarico, i ragazzi sono molto concentrati e sono felici di poter giocare almeno sul loro parquet. La sanzione è stata molto dura ma dal punto di vista logistico è la scelta giusta quella di stasera, per tutti i ragazzi in campo. Il danno è stato enorme, di visibilità sia per la città che per la società, ma ora dobbiamo pensare al campo e metterci alle spalle questa situazione. L’ingegner De Cesare? Ovviamente è molto deluso e amareggiato. Si spera nel buon senso della persona che ha fatto questo gesto per capire il perchè sfogare questa delusione con un lancio di oggetti in campo. E sicuramente questa cosa ci fa molto male. Ora però testa a gara 2, dobbiamo vincere per restare vivi nella serie e andare a Trento più tranquilli”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy