Sidigas, pochi giorni al raduno ma il roster è ancora incompleto

Sidigas, pochi giorni al raduno ma il roster è ancora incompleto

Molte squadre sono già pronte: Della Valle resta a Reggio Emilia, Cremona firma ex Philadelphia 76ers

In serie A molte delle squadre che tra poche ore cominceranno la preparazione in vista della stagione 2017-2018 hanno chiuso il proprio mercato in entrata con la definizione dei rispettivi roster. E ‘il caso del Banco di Sardegna Sassari che ha rinnovato già da alcune settimane la rosa di giocatori (in cui sono presenti gli ex Levi Randolph e Shawn Jones) oppure la Vanoli Cremona che ieri ha ufficializzato l’arrivo dell’ultimo tassello ovvero il centro ex Philadelphia 76ers Henry Sims.

Tra le squadre già complete si annoverano la Fiat Torino del neocoach Luca Banchi al pari dell’EA7 Milano di Simone Pianigiani che ha confermato il blocco di italiani (Pascolo e Fontecchio su tutti con l’aggiunta di Cusin) ma inserendo elementi di spessore europeo come Dairis Bertans, Jordan Theodore, Vladimir Micov e Patrick Young.

Chi è al lavoro per ultimare i tasselli mancanti sono la Sidigas Avellino, l’Umana Reyer Venezia, la Grissin Bon Reggio Emilia, l’Enel Brindisi e la The Flexx Pistoia.

La squadra irpina va a caccia del compagno di reparto di Kyrylo Fesenko: diversi i nomi circolati negli ultimi giorni (con la pista Dejan Musli che resta una opportunità) ma c’è da reperire anche un sostituto del centrone ucraino per il precampionato. La Scandone non vuole farsi prendere dall’ansia ma il raduno è alle porte ed i tempi iniziano ad essere meno elastici rispetto a qualche settimana fa con le scelte sul mercato dettate anche dalla questione di incastri di passaporto. Un dettaglio non di poco conto quanto condizionante per l’operato del Diesse Alberani.

Stesso discorso – ma con target differenti – riguarda l’Enel Brindisi che si guarda intorno alla ricerca di due pedine sotto canestro da mettere a disposizione di coach Dell’Agnello.

Salutato Julyan Stone approdato in Nba (almeno per quest’anno come riferiscono le cronache di questi giorni), l’Umana Reyer Venezia ha da individuare una valida alternativa. E’ spuntato il nome di una vecchia conoscenza quale Jeremy Pargo, ammirato in Laguna nel finale della stagione 2016-2017. Trattativa non facile essendo lo statunitense sotto contratto nel facoltoso campionato cinese. Michael Jenkins è una idea da non scartare.

Confermato Amedeo Della Valle (nessuna offerta pervenuta entro la giornata di ieri termine ultimo del buyout), la Grissin Bon Reggio Emilia ha da concretizzare un ultimo colpo che riguarda l’ala piccola titolare.

Cercasi un “3” anche in casa Pistoia. Dopo l’ufficialità per Tyrus McGee la The Flexx inizierà il proprio raduno aspettando di conoscere il nome dell’esterno che ancora manca nello starting five pensato da Vincenzo Esposito. Vige il massimo riserbo nelle fila toscane.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy