Sorteggi Basketball Champions League: per la Sidigas Avellino un girone pieno di insidie

Sorteggi Basketball Champions League: per la Sidigas Avellino un girone pieno di insidie

Ecco l’analisi sul girone della Scandone in Basketball Champions League

di gvenezia, @GianmarcoVenezi

Concluso il sorteggio di Mies, la Sidigas Avellino conosce le proprie avversarie per la fase a gironi della prossima Champions League. Un girone che promette di non essere semplice, data la presenza di squadre importanti e con un passato fatto di ottime prestazioni in Champions, come sono Riesen e Banvit, e di squadre che, seppur in campionati considerati minori, sono campioni in carica in patria.

I tedeschi e i turchi poco fa nominati sono probabilmente la più grande insidia per la Sidigas, che troverà sul suo cammino due società solide e affermate e che hanno esperienza in questa competizione: Il Banvit è stata la finalista della prima edizione e si è fermata ai quarti lo scorso anno, mentre il Ludwigsburg è arrivato fino alle final four nell’ultima edizione, fermandosi in semifinale al cospetto del Monaco e perdendo successivamente la finalina per il terzo posto.

Per quanto riguarda le altre componenti del gruppo, l’esperienza ha insegnato alla Scandone che è bene non fidarsi di questo tipo di squadre in questa competizione: se tra le tre spicca sicuramente Le Mans, capace di vincere il titolo in Francia, contro avversarie molto quotate come Monaco e Strasburgo, anche il Ventespils, campione in carica in Lettonia e presenza fissa in Champions, può rappresentare un ostacolo. Maggiori dubbi sull’Anwil, tra le nuove arrivate nella competizione, ma comunque campione in carica in Polonia. In attesa delle due squadre che completeranno il girone al termine della fase preliminare, il percorso della Sidigas sembra già pieno di insidie.

 

 

BCL, Gruppo A – Sidigas Avellino tra squadre da Final Four e campioni nazionali

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy