Torino, rebus playmaker da risolvere

Torino, rebus playmaker da risolvere

I primi avversari in campionato della Sidigas Avellino alle prese col caso Sykes

Manca ancora più di un mese all’inizio della stagione 2016-2017 e tutte le squadre della serie A sono al lavoro coi rispettivi raduni e prime uscite di precampionato. Chi al completo chi meno. E’ il caso, ad esempio, della Manital Torino, prima avversaria in regular season della Sidigas Avellino il 2 ottobre al PaladelMauro, che non ha ancora ufficializzato il playmaker titolare. Da settimane il prescelto è Keifer Sykes, regista statunitense, che qualche settimana fa si era accordato con i coreani del Kcc Egis. Dinanzi alla proposta del club di Vitucci, il giocatore  di Chicago si è detto disponibile al trasferimento ma il contratto col precedente team ancora non è stato risolto. Torino attende ormai da giorni che la situazione si sblocchi e che il cestista prenda il primo aereo dall’Illinois diretto in Italia. Nel caso Sykes dovesse allungare i tempi della partenza, il Direttore Tecnico della Manital Marco Atripaldi, punterà ad un altro nome disponibile del mercato Usa con Sebastian Telfair (cugino dell’ex stella Nba Marbury) che sembra uno degli indiziati a ricoprire tale ruolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy