Under 21: Rugani (Empoli) segna e trascina gli azzurrini alla vittoria

Under 21: Rugani (Empoli) segna e trascina gli azzurrini alla vittoria

 

Grosso passo avanti della nazionale Italia Under 21 verso i playoff dell’Europeo di categoria. Oggi gli azzurrini allenati da Gigi Di Biagio si sono imposti in Irlanda del Nord per 2-0 nonostante una formazione largamente rimaneggiata a causa delle tante assenze tra i titolari. Su un terreno pessimo, appesantito dalla pioggia caduta prima e durante la partita, gli azzurri – con ben cinque esordienti in campo – hanno avuto a tratti qualche difficolta’ soprattutto a livello di gestione della sfera eppure erano stati proprio gli uomini di Di Biagio a creare la prima occasione di una fase iniziale avara di emozioni. Al 4′, su palla persa in difesa dai giocatori di casa, Cataldi ha servito Comi che nel tentativo di stoppare la sfera si e’ fatto anticipare. Come detto, il campo ha condizionato non poco l’evolversi della gara e per vedere il primo tiro in porta il pubblico del Mourneview Park di Lurgan ha dovuto attendere il 26′ quando la conclusione dalla destra di Winchester ha trovato la facile presa centrale di Bardi. Al 31′ l’opportunita’ e’ capitata sui piedi di Viviani che su punizione a due assegnata dall’arbitro per perdita di tempo del portiere Brennan ha calciato contro la barriera. Con il passare dei minuti, l’Italia ha provato piu’ volte a far girare palla e a spingere maggiormente sulle corsie esterne per scardinare il muro eretto dai nordirlandesi, ma la conclusione piu’ pericolosa e’ arrivata al 41′ da fuori area quando Viviani ha chiamato alla respinta Brennan. Sul prosieguo dell’azione, Comi ha poi provato il tap-in ma una spinta non sanzionata dall’arbitro non gli ha permesso di trovare la sfera, quindi prima Viviani ha trovato il corpo di un difensore e poi Battocchio ha calciato sull’esterno della rete. In pieno recupero anche Bernardeschi ha avuto sui piedi la palla del vantaggio, ma dopo 60 metri palla al piede l’attaccante del Crotone ha calciato sull’esterno della rete. Nel secondo tempo il ct Di Biagio ha cercato di aumentare la pressione sull’Irlanda del Nord inserendo un attaccante in piu’. Un’Italia piu’ aggressiva ha conquistato metri sul campo, si e’ presentata piu’ spesso dalle parti dell’area di rigore nordirlandese e al 14′ ha trovato il vantaggio grazie a Rugani. Alla prima convocazione in nazionale, il centrale difensivo dell’Empoli ha messo la palla in rete di testa su punizione dalla destra di Viviani. Tre minuti dopo il vantaggio, l’Italia ha rischiato di subire il pari quando un colpo di testa di Sendles-White e’ finito di poco alto con Bardi che aveva sbagliato l’uscita. Al 22′, invece, e’ stato Bernardeschi a sfiorare il raddoppio con un sinistro a giro deviato dalla schiena di un difensore. Nel finale, il ct Di Biagio ha scelto di optare per un’Italia conservativa togliendo Comi e Bernardeschi per cercare di preservare il risultato, ma ha potuto tirare un sospiro di sollievo quando al 44′ e’ arrivato il raddoppio di Trotta: azione personale dell’attaccante campano, dribbling su un difensore e sinistro secco che ha battuto Brennan per il definitivo 2-0.

 

FONTE: ITALPRESS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy