21vs20: l’Avellino dal doppio volto

21vs20: l’Avellino dal doppio volto

In attacco, meglio dei lupi, solo Cagliari e Crotone (primi e secondi in classifica). In difesa, peggio dei biancoverdi, solo Como e Spezia. Terzo miglior attacco con 21 reti, terzo peggior attacco con 20 palloni presi. E’ l’Avellino di Tesser. Croce e delizia di una squadra con poco equilibrio, tanta forza in avanti e tanta ma proprio tanta debolezza nel pacchetto difensivo. Anche contro il Latina l’Avellino ha mostrato una forza straripante in avanti ma ha rischiato e vacillato troppo lì dietro. Specie sulle corsie esterne con un Visconti ancora una volta tra i peggiori e sempre in difficoltà. Tesser si coccola i suoi bomber: Trotta, servito amabilmente da Mokulu in giornata di grazia, sul gol del 3-1 è salito a quota 6. Ma proprio Mokulu, autore di una grandissima doppietta, è arrivato a quota 5. Undici gol in due: più del 50% delle realizzazioni biancoverdi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy