Trotta al Sassuolo: operazione da 1,8mln di utile

Trotta al Sassuolo: operazione da 1,8mln di utile

Commenta per primo!

1,8milioni di plusvalenza. Tanto è il ricavo che Marcello Trotta ha portato nelle casse dell’Us Avellino. Fu acquistato per 700mila euro. Nel giro di un anno è stato venduto per 2,5milioni di euro al Sassuolo. Un utile netto, secco, di quasi due milioni. Magari non andranno tutti nelle casse societarie visto che, come ricordò Taccone in sede di presentazione del calciatore, l’acquisto si concretizzò anche grazie all’intervento di un imprenditore irpino rimasto anonimo. Ma in ogni caso, la plusvalenza c’è stata. E, con ogni probabilità, subito reinvestita nel mercato invernale. Magari non tutti ma in parte. Quel che conta è che l’Avellino sul mercato non ha terminato le operazioni. Servirà un attaccante per sostituire il partente Trotta, un  centrale difensivo ed un esterno sulla sinistra. Altri tre tasselli che saranno piazzati, quasi sicuramente, la settimana prossima.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy