Prima il crollo poi la rinascita: i top e i flop dell’incredibile rimonta

Prima il crollo poi la rinascita: i top e i flop dell’incredibile rimonta

L’urlo del lupo: maledizione finita. Con cuore e carattere l’Avellino ribalta il Lanciano e porta a casa tre punti pesantissimi, dando un’altra spallata alla crisi. Ottima prova dei lupi, andati oltre la solita sfortuna ed un portiere in stato di grazia. Chissà che una vittoria del genere non possa essere davvero la svolta definitiva per il campionato dei lupi.

Top

Gigi Castaldo

Il ritorno di SuperGigi. Parte col freno a mano tirato, condizionato dalla ruggine accumulata negli ultimi mesi. Nel momento clou, però, è il solito leone. Trascina i compagni e ribalta la gara con un tiro perfetto. È mancato parecchio, la sua presenza si vede e si sente. Al di là del gol. Bentornato!

Flop

Roberto Insigne

La fase involitiva continua. Tesser gli dà ancora fiducia, lui ci mette impegno ma ancora una volta non riesce ad andare oltre. L’occasione avuta intorno alla mezzora andava sfruttata meglio, così come i tanti calci piazzati avuti a disposizione. Momento negativo, speriamo di ritrovare presto il vero Insigne.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy