Tesser: “Abbiamo superato i momenti difficili, peccato per la sosta”

Tesser: “Abbiamo superato i momenti difficili, peccato per la sosta”

Commenta per primo!

Un Tesser totalmente rilassato quello apparso dopo il match vinto contro il Cesena che parla del momento magico dei lupi ma rivolge uno sguardo anche al futuro: “Un momento bello, Abbiamo portato a casa tre punti importanti e abbiamo risanato un po’ la classifica. Quelli che abbiamo messo in fila nell’ultimo periodo sono numeri positivi con un bel mese di dicembre. Stiamo facendo bene peccato per la sosta ora che abbiamo trovato una buona dimensone mentale e fisica ci avrebbe fatto bene continuare ma sappiamo che dovremmo farlo appena riprenderà il campionato”.

Sulla partita il tecnico di Montebelluna sottolinea che: “Abbiamo fatto bene in entrambi i tempi a parte quel frangente del gol subito. Abbiamo provato in setitmana diverse soluzione e sapevano cosa avremmo trovato a Cesena e abbiamo interpretato al meglio il match annullando le loro potenzialità.  Quando siamo rinetrati negli spogliatoi dopo la prima frazione di gioco era chiaro che avevamo sempre la palla noi e per questo ho rischiato Insigne”.

Tesser si sofferma anche sull’andamento della squadra durante il girone di andata appena concluso: “Abbiamo alternato prestazione buone a alcune meno buone nella fase inziale quando a mio avviso abbiamo preso meno di quello che ci spettava. Poi è arrivata una fase centrale difficile ma una squadra compatta e unita  ha saputo ribaltare la situazione. Molti i momenti di difficoltà ma la felicità di un allenatore e vedere che i propri giocatori rispondono al meglio e hanno la volontà di mettere in campo sempre prestazioni maiuscole”.

Mister Tesser conclude con un pensiero al popolo biancoverde che anche oggi non ha lasciato sola la squadra: “Non posso rivolgere solo un applauso a questo pubblico ma molto di più. Sono una parte determinante della forza di questo Avellino e non c’è una squadra che possa vantare una tifoseria cosi. Siamo fortunati ad averla noi”.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy