Castaldo: “Gol alla Salernitana? C’è sempre una prima volta. Peccato aver perso Zito”

Castaldo: “Gol alla Salernitana? C’è sempre una prima volta. Peccato aver perso Zito”

Commenta per primo!

“Ho masticato amaro all’andata anche perchè per un calciatore il derby è la cosa più bella. Stiamo lavorando bene e spero di dare il mio contributo per una grande partita”. Gigi Castaldo all’andata contro la Salernitana non era tra gli arruolabili e quanto mancò a quell’Avellino lo disse subito anche Attilio Tesser. Ora tutto è diverso, un Avellino più consapevole dei propri mezzi e con un Castaldo in più il quale in conferenza stampa però ci tiene a precisare: “Non siamo favoriti, non dobbiamo pensare assolutamente a questo. La ripresa del campionato dopo una sosta cosi lunga è un’incognita e dovremmo metterci tutta l’attenzione necessaria. Abbiamo il dovere di ricalarci nel nostro ruolo e non pensare alla classifica e al posto che occupa adesso la Salernitana. Per quanto riguarda me non ho mai segnato alla Salernitana? C’è sempre una prima volta”.

Castaldo poi si sofferma anche sul mercato biancoverde: “Abbiamo perso un giocatore importante, Zito ha fatto una sua scelta e insieme alla società hanno deciso di cambiare aria. Gli faccio un in bocca al lupo, ma dalla prossima partita perchè ci tengo a batterlo. Marcello (Trotta ndr) sta lavorando bene, non so quanto c’è di vero in queste trattative ma si deve estraneare da tutto e pensare solo a lavorare. Naturalmente ci dispiace perderlo se dovesse andare via ma è giusto anche che può giocarsi le sue carte se ce ne fosse il caso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy