Abodi sui fatti di Varese: “La lega si costituisce parte civile”

Abodi sui fatti di Varese: “La lega si costituisce parte civile”

”D’ora in poi la Lega di serie B sarà parte civile in ogni procedimento contro i responsabili di atti che nuocciano agli interessi dei 22 club”. Lo ha detto il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi in seguito agli atti vandalici accaduti all’Ossola di Varese, annunciando la necessità di un salto di qualità nell’affrontare l’emergenza per l’infiltrazione dei violenti. ”Saremo durissimi e distingueremo tra tifosi, anche ultrà, e violenti”. “La responsabilità – continua Abodi è personale, per questo non abbiamo bisogno di colpevoli ma dei colpevoli”.  Circa la gara, il presidente Abodi ha assicurato come tutte le parti in causa stiano lavorando per ripristinare la normalità e le condizioni perché si giochi la partita con l’auspicio che possa essere disputata il prima possibile.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy