Affare Trotta, ore caldissime: ecco tutti i retroscena sulla partenza del calciatore

Affare Trotta, ore caldissime: ecco tutti i retroscena sulla partenza del calciatore

Le parole del presidente Stirpe, immediamente proposte da queste pagine, hanno confermato i rumors delle scorse settimane e la futura destinazione del calciatore di Santa Maria Capua a Vetere. La società irpina pur volendo trattenere il giocatore almeno fino a giugno, aveva fatto il prezzo e le prestazioni del giocatore hanno ingolosito diverse società di A. L’unica offerta vera al momento che soddisfa le richieste biancoverdi è quella del Frosinone di Stirpe che ha avuto l’ok della società. Ora si attende il si del giocatore come ha confermato il presidente Taccone ai microfoni di Tg24.info -. “Sapete il rapporto splendido che ho con il presidente Stirpe, però se non c’è il placet del calciatore e del suo entourage, non si riesce a far nulla. Trotta non ha ancora detto sì. Ad oggi nulla di acclarato, è una situazione in stand-by. Credo che comunque a breve la trattativa possa evolversi, che l’esito finale sia negativo o positivo. Dobbiamo naturalmente aspettare la scelta del calciatore e dei suoi procuratori, e le relative richieste”.

Trotta vuol giocare in serie A ma il suo entourage preferirebbe una piazza che assicuri più di sei mesi di permanenza al giocatore nella massima serie. Il Frosinone al momento non gode di una posizione tale da garantire questo e quindi le mete preferite per il giocatore sono altre: Atalanta e Sassuolo su tutte. Entrambe le squadre di serie A cercano un giocatore con le caratteristiche di Marcello Trotta però non vogliono sborsare la cifra indicata dal presidente Taccone, almeno a gennaio. L’Atalanta allora dopo aver ceduto Maxi Moralez si sta assicurando allo stesso prezzo del cartellino del calciatore biancoverde le prestazioni di Sam Larsson esterno svedese dalle grandissime prospettive. Se dovesse saltare l’affare ecco che tornerebbe in voga il nome di Trotta. Anche il Sassuolo vorrebbe uno sconto sul prezzo del cartellino del numero 29 biancoverde perchè dopo aver ceduto Floccari al Bologna è pronta a stringere un patto con la Juventus per Moussa Dembelè attaccante del Fulham. Trotta sembra voler attendere fino all’ultimo e fare la migliore scelta altrimenti il suo futuro sarà Frosinone, con la conferma che ormai l’Avellino non è più la sua squadra.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy