Aglietti sprona l’Entella: “Ad Avellino per imporre il nostro gioco”

Aglietti sprona l’Entella: “Ad Avellino per imporre il nostro gioco”

Alfredo Aglietti vuol il massimo dai suoi. L’esordio in bianco contro la Pro Vercelli fa contento a metà il neo tecnico dei liguri. La Virtus Entella domani sarà di scena al “Partenio-Lombardi” dove ad attenderla ci sarà l’Avellino affamato di risultati. “Come noi anche l’Avellino ha delle pressioni per vincere – ha ammesso Aglietti alla vigilia della gara esterna con l’Avellino – Loro con noi punteranno al bottino pieno ma non sarà facile per loro. Visto il cammino un po’ balbettante ci potrebbe essere un rovescio della medaglia che nel momento in cui le cose non vanno bene lo stadio potrebbe creare delle tensioni in più”. L’Avellino scenderà in campo più motivato che mai ma la stessa Entella non farà la classica partita di barricate. “Come mentalità e filosofia non firmo mai per il pareggio – ha affermato l’ex tecnico del Novara – Non andremo all’arrembaggio ma giocheremo con equilibrio, intelligenza e attenzione. Cercheremo di fare la nostra partita poi vedremo. Per noi è importante uscire con un risultato positivo ma non parto per lo 0-0″.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy