All-In #Avellino-Entella: Trotta, voglia matta di gol

All-In #Avellino-Entella: Trotta, voglia matta di gol

Nemmeno il tempo di godersi il successo ottenuto sul Como che l’Avellino deve già volgere lo sguardo verso il nuovo obiettivo.
Martedì al “Partenio-Lombardi” arriverà l’Entella e i lupi hanno voglia di regalarsi il poker (a proposito di All-In…) per trascorrere un Natale coi fiocchi.
Quella con i liguri non sarà una sfida facile. L’Entella, infatti, ha la quarta miglior difesa del campionato ed occupa attualmente l’ultima casella disponibile per l’accesso ai play-off, con 28 punti. Soltanto tre in più rispetto all’undici di Tesser, che cercherà in ogni modo di vincere per agguantare la zona calda della classifica.
L’uomo della partita potrebbe essere Marcello Trotta. Al fianco di Castaldo, visto l’infortunio di Tavano e la dubbia presenza di Mokulu, dovrebbe esserci proprio il casertano. Per il numero ventinove non è un momento facile. Sei i centri in campionato, ma sei sono anche le partite consecutive a secco del bomber ex Fulham.
Ieri, subentrando dalla panchina, ha sfiorato in due occasioni la rete di testa. Non l’ha trovata un po’ per merito di Scuffet e un po’ per demerito suo. La voglia di fare gol è però tanta. D’altronde, si sa, l’astinenza dal gol è per i bomber di razza una atroce sofferenza. The scoring machine, comunque, ha tutte le carte in regola per far male all’Entella.
A ciò si aggiunge che la gara di martedì potrebbe essere l’ultima in maglia biancoverde davanti al pubblico di casa. I rumors di mercato, infatti, si fanno sempre più insistenti.
Naturalmente la speranza è che Trotta possa restare ad Avellino almeno sino a giugno per prendersi la corona di capocannoniere di Serie B. Nel dubbio, martedì gli converrà segnare…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy