All-In – #Avellino-Latina: qualità e quantità, ci pensa Gavazzi

All-In – #Avellino-Latina: qualità e quantità, ci pensa Gavazzi

Dopo il brusco stop di Crotone, l’Avellino proverà a rimettersi subito in marcia per cercare di salutare le zone basse della classifica. Per farlo, bisognerà battere il Latina di Mario Somma, voglioso di continuare a far bene dopo la vittoria all’esordio sabato contro il Cesena.
Sarà una gara delicata e a deciderla potrebbe essere proprio la linea nevralgica del campo. L’X factor dei lupi potrebbe dunque avercelo Davide Gavazzi. La mezzala biancoverde è sin qui sempre stato l’ago della bilancia dell’undici di Attilio Tesser e non è un caso che l’Avellino abbia passato i suoi momenti più difficili proprio in assenza dell’ex Samp e Ternana. Non a caso, dopo il suo rientro dai box, l’Avellino ha pareggiato a La Spezia e vinto con l’Ascoli (Gavazzi ha anche segnato) e a Terni. Unico passo falso quello di Crotone dove, non a caso, Gavazzi non ha brillato pena lo schieramento nel ruolo inedito di trequartista, come avvenuto col Modena in avvio di stagione. Non è un caso, dunque, che la sconfitta dei lupi sia arrivata proprio in concomitanza con la prestazione scialba del numero 6.
E allora col Latina avrà un motivo in più per farsi perdonare e per regalare i tre punti a Tesser, magari sfruttando anche le sue ottime doti da incursore.
Qualità e quantità.
Davide, Avellino punta su di te.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy