Arbitri show: l’Avellino sta zitto e sono già tre casi contro

Arbitri show: l’Avellino sta zitto e sono già tre casi contro

Commenta per primo!

Fare i Signori non serve. Non serve. No. Non serve. Su quattro partite già tre torti arbitrali. La società resta in silenzio. Per ora. Ma serve? No. Non serve nemmeno fare i Signori. Le immagini televisive hanno confermato, anche ieri, che Trotta è in posizione regolare. Eppure, nel dubbio, l’assistente non ha avuto dubbi ad alzare la bandierina. Va bene. la partita prima a Cagliari, nella stessa identifica situazione, viene convalidato a Sau il gol del vantaggio. E all’esordio il primo gol della Salernitana di Gabionetta il gol non è da convalidare perchè Sciaudone rimette il pallone in gioco quando ha già oltrepassato la linea di fondo.

Riflessione: nei casi Salernitana e Cagliari nelle posizioni di dubbio, l’Avellino viene penalizzato. Nell’unico episodio dubbio a favore, i lupi vengono penalizzati. Se due indizi fanno una prova, il terzo è una certezza. Non può essere un caso. E’ una constatazione di fatto. L’Avellino non è considerata una squadra da tutelare. E pensare che ci si attiva con la Lega di B per il progetto stadio, si partecipa alle riunioni con i direttori di gara e si offre collaborazione. E’ da due stagioni che ci fischiano tutto contro. Questa è la terza. Fate voi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy