Aria di derby: oggi in 3mila al test contro l’Agropoli

Aria di derby: oggi in 3mila al test contro l’Agropoli

Non basterà. La Montevergine non basterà. La sensazione è questa. L’urna ha regalato adrenalina. Il derby contro la Salernitana era atteso. Ma nessuno si immaginava che poi si sarebbe giocato alla prima. E per di più in trasferta. Facebook è inondato di carica adrenalinica. Gli sfottò sono già cominciati. E domani la Montevergine non basterà ad ospitare l’entusiasmo biancoverde. Un test amichevole contro l’Agropoli (inizio ore 16) basterà per far capire alla squadra che, quello contro la Salernitana, non è un derby. E’ di più. E’ una partita diversa dalle altre, diversa. Appunto. E sulla squadra e Tesser ci sarà già molta pressione. Lo era prima, figuriamoci adesso. Che l’urna ha tirato fuori dal cilindro una sfida attesa da anni per sfottò, campanilismo, rivalità calcistica. Quindi, domani, alle 16, l’Inferno della torcida biancoverde si trasferirà in Montevergine. Che forse non ce la farà ad ospitare l’onda d’urto biancoverde. Sono attesi almeno 3 mila tifosi. Dove saranno sistemati? Ci sarà spazio per tutti. Perchè quando sistemi la Sud in un settore vip devi sapere, a prescindere, che la partita non la guarderai. Perchè la carica del derby sprigiona l’Inferno. Appunto, il fuoco. Lo stesso che ha accolto Tesser. E’ già clima derby. Mettetevi l’animo in pace. Se domani volete andare ad assistere l’amichevole, non ci sarà spazio per gli occhi. Ci sarà spazio solo per la voce. Portate un vessillo biancoverde allo stadio. Non è un’amichevole qualunque. E’ una preparazione per il derby. E imparate la canzone. Perchè domani ci sarà ancora spazio per “Granata dimmi che si sente”… il resto cantatelo voi a chiusura di questo pezzo. Giusto un allenamento, per tenere le corde vocali allenate…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy