Arini dice no e resta ad Avellino

Arini dice no e resta ad Avellino

Un secco no a chi, per motivi ancora da chiarire, voleva inserirlo nella trattativa di rescissione del contratto di Rastelli e farlo approdare al Cagliari. Mariano Arini ha detto no. Ma non una volta. Tante volte. Vuole restare, per essere al fianco della famiglia. Anche se ha un contratto in scadenza che rischia, dopo il suo veto, di non essere rinnovato. Il mediano ex Andria assistito da Luca Pasqualin è rimasto di stucco quando dalla dirigenza gli hanno fatto presente che sarebbe partito per Cagliari con Rastelli. Non solo perchè Cagliari non è a lui piazza gradita ma anche perchè si sarebbe aspettato, probabilmente, una chiamata per discutere del rinnovo del contratto. Arini resta, però. Almeno per ora. I colpi di scena, a quanto pare, non finiscono qui.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy