Arriva il Cagliari, la corazzata che potrebbe inciampare al Partenio

Arriva il Cagliari, la corazzata che potrebbe inciampare al Partenio

Le emozioni non finiscono mai. Dopo il derby contro la Salernitana, il calendario interno regala ai lupi la supersfida contro il Cagliari. Domani sera al Partenio-Lombardi, nell’anticipo della 24^ giornata di campionato, arriveranno i grandi ex Massimo Rastelli e Fabio Pisacane. Due che in Irpinia hanno lasciato il segno, sia per i grandi risultati ottenuti che per un addio pieno zeppo di polemiche.
La formazione rossoblù, insieme alla sorpresa Crotone, sta dominando il campionato. Rispettando in toto il pronostico di inizio stagione. Le prime uscite del girone di ritorno non sono state però entusiasmanti, con il ko (1-3) maturato nel big match dello Scida e la sofferta vittoria (1-0) ottenuta a domicilio contro la Ternana. Poco entusiasmante è stato in generale il cammino esterno della formazione del presidente Giulini. Dei 49 punti in classifica, solo 15 sono arrivati lontano dal fortino Sant’Elia (in casa 10 vittorie e 1 pareggio), con 4 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte. La nota dolente dell’annata che Rastelli vuole correggere in fretta per dare il definitivo assalto alla vetta e per chiudere in anticipo il discorso promozione.
Al di là di tutte le considerazioni fatte, il Cagliari resta la corazzata del torneo cadetto, con una rosa ricca di alternative da far rabbrividire anche qualche formazione di serie A. Per l’Avellino di Tesser (anche lui è un ex alla luce di 1 presenza sulla panchina dei sardi nel campionato di A 2005-2006) ci sarà una montagna da scalare. Le motivazioni però non mancano e una spinta decisiva potrebbe come sempre arrivare dalla meravigliosa cornice di pubblico prevista sugli spalti. Un colpaccio contro il Cagliari regalerebbe ulteriori certezze ad una squadra che sta già attraversando il miglior momento della stagione. Le emozioni non finiscono mai. Chissà che dopo Zito anche altri vecchi amici non debbano piegarsi alla legge del Partenio. Uno stadio che ti osanna e ti ama, pronto ad essere, come giusto che sia, riconoscente ma determinato a non concedere sconti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy