Ascoli Picchio, dal ripescaggio alla fame di riscatto

Ascoli Picchio, dal ripescaggio alla fame di riscatto

Dopo aver fallito l’assalto sul campo, l’Ascoli è ritornato in Serie B attraverso la porta di servizio del ripescaggio. Costruendo una squadra interessante per centrare il prima possibile l’obiettivo salvezza e per sognare magari anche qualcosa in più.

La guida tecnica Sulla panchina bianconera è stato confermato Mario Petrone, il tecnico autore di un buon campionato la scorsa stagione prima delle delusioni finali (2° posto nel girone, eliminazione al primo turno dei playoff). Petrone, alla prima esperienza in serie cadetta, ha iniziato con il 3-5-2, prima di virare con decisione sul 4-3-1-2. L’impressione è che comunque l’alternanza di sistemi caratterizzerà tutta la stagione.

La stella Dopo aver rifiutato l’opzione Pescara, Daniele Cacia si è accasato nelle Marche nella finestra extra di mercato riservata ai bianconeri. L’attaccante nativo di Catanzaro è una certezza assoluta per la categoria (103 gol realizzati in B), come confermano anche gli 11 gol segnati a Bologna in un’annata vissuta tra tante difficoltà. Odore di doppia cifra anche dalle parti del Del Duca per un bomber dal senso del gol innato.

Occhio ai giovani Jakub Jantko, centrocampista ceco classe 1996, si è messo particolarmente in luce in questo inizio di campionato. Mezzala sinistra di corsa e qualità, ha dispensato ottime prestazioni trovando anche la via del gol nel vittorioso blitz bianconero a Como. Ragazzo da seguire, l’ennesima bella scoperta della squadra di osservatori dell’Udinese, società proprietaria del cartellino del giovane prospetto.

La sfida di martedì Al Partenio Lombardi, nella sfida della 10° giornata di campionato, di fronte mondi contrapposti. L’Avellino, costruito in largo anticipo, rincorre l’Ascoli messo insieme in poco più di 20 giorni. Alla sfida arrivano comunque meglio i lupi reduci dal pari di La Spezia, a differenza dei bianconeri battuti a domicilio dal Crotone. La vittoria stavolta non deve sfuggire agli uomini di Tesser. E’ arrivato il momento di svoltare davvero!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy