Avellino-Ascoli: più Giron che Visconti, incognita Zito

Avellino-Ascoli: più Giron che Visconti, incognita Zito

Infortuni e turn-over complicano le scelte di mister Tesser a poche ore dall’incontro verità con l’Ascoli al Partenio-Lombardi. Le defezioni di Nica, Rea e Nitriansky in difesa sono il vero problema del tecnico di Montebelluna che dovrà trovare una soluzione per far quadrare il cerchio in difesa. Molto della formazione che scenderà in campo dipenderà dal possibile recupero di Nica, sul quale il tecnico valuterà fino alla fine.

Molto probabilmente Tesser si affiderà a Giron sulla fascia sinistra e non a Visconti per consentire alla squadra di passare da un 4-4-2 in fase difensiva ad un 3-4-1-2 in fase offensiva. I difensori saranno Chiosa, Ligi e Biraschi, quest’ultimo rientrante dalle due giornate di squalifica. L’altro dubbio riguarda Zito, sicuri di un posto in mediana Arini e Gavazzi e Jadayi a rischio nonostante l’ottima partita di La Spezia.

In Attacco sicuro di una maglia Tavano e Insigne mentre Trotta, ragione turnover, potrebbe fare spazio inizialmente a Mokulu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy