Avellino-Cesena, tanti dubbi per Tesser: probabile l’impiego di Biraschi

Avellino-Cesena, tanti dubbi per Tesser: probabile l’impiego di Biraschi

Anche la ventunesima giornata in quel di Cesena nasconde tante difficoltà per Attilio Tesser che deve fare a meno di 7 giocatori per la sfida del Manuzzi. Le ultime defezioni di Nica, Nitriansky e D’Angelo hanno fatto scattare l’allarme per quanto riguarda le corsie laterali. Tesser però recupera Davide Biraschi e insieme a Rea e Ligi può contare su qualche uomo in più nel pacchetto arretrato. Tutto dipenderà dalla posizione di Jidayi e se Tesser vorrà impiegarlo sulla linea mediana o continuare a proporlo al fianco di Marco Chiosa. Probabilmente il tecnico di Montebelluna opterà anche questa domenica per la seconda opzione affidando a Jidayi e Chiosa il fortino davanti a Frattali. Sulle corsie ci potrebbe essere subito il rilancio per Biraschi con Giron a sinistra. Centrocampo orfano del capitano che sarà composto da Bastien, Arini e Gavazzi con Insigne a fare da raccordo con la coppia avanzata Trotta-Castaldo. Il tecnico nel poco tempo a disposizione per preparare la partita di Cesena ha anche provato un cambio modulo passando ad un 3-5-2 con l’impiego di Petricciulo sulla corsia di destra e Ligi con i tre centrali di difesa riaffidando il centrocampo a Jidayi. In quel caso riposerebbe almeno dall’inizio Insigne e Bastien.

Anche per il Cesena c’è qualche problema di formazione con Drago che deve fare a meno di diversi uomini. I bianconeri scenderanno in campo con un classico 4-3-3 con due dubbi per Drago: l’impiego dall’inizio del recuperato Kone e se affidare parte dell’attacco a Succi o Rossetti. Problemi anche per l’ex Gomis che dovrebbe però farcela, pronto Agliardi per ogni evenienza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy