Avellino e la panchina dalle uova d’oro

Avellino e la panchina dalle uova d’oro

A Crotone si conferma un trend positivo che riguarda le sostituzioni effettuate da mister Tesser: i biancoverdi infatti risultano avere la panchina più fruttuosa della categoria. Il gol di Insigne, subentrato al 63esimo minuto a D’Angelo, è il sesto gol che arriva dalla panchina. Dei diciotto gol biancoverdi ben sei dunque sono stati realizzati da giocatori subentrati a partita in corso. La prima marcatura dalla “panchina” fu quella di Jidayi alla seconda giornata contro il Modena. Nello stesso match Mokulu, subentrato a Tavano, fisso il risultato sul 2 a 0. Poi ci pensò Bastien a pareggiare contro il Brescia un minuto dopo il suo ingresso in campo al posto di D’Angelo. La doppietta di Trotta contro la Ternana, a seguito dell’infortunio di Ciccio Tavano, servì a fissare il risultato del “Liberati” sul 3 a 0 per i lupi. Panchina dalle uova d’oro per mister Tesser che ha il merito di inserire il giocatore giusto al momento opportuno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy