Avellino-Latina: le pagelle

Avellino-Latina: le pagelle

L’Avellino riprende la sua marcia e conquista i tre punti con un’ottima prova sul Latina. 3-1 il risultato finale. Mokulu show: due gol ed un assist per Trotta.
Adesso si va a Pescara. Con questo spirito nessuno ci fa paura. Avanti lupi!!!

Frattali 6: il Latina non è assai pericoloso ma Supergigi, come al solito, è attento tra i pali e nelle uscite.

Nica 5,5: nonostante l’ottima prova della squadra, al solito lui è arruffone. Più volte si fa rubare palla ingenuamente e si fa fischiare persino controfallo.

Biraschi 7: tornato al centro della difesa, sforna la solita grande gara di sostanza e leadership. Delizioso l’assist d’esterno per il 2-1 di Mokulu.

Chiosa 6,5: non è impeccabile in occasione del pareggio pontino, ma per il resto la sua gara è più che discreta. Ottima e decisiva la chiusura su Ammari al 27′. Ritrovato

Visconti 6: nella sua valutazione vale sempre il solito discorso. Dietro balla quando Acosty lo punta, in fase offensiva è preciso nel proporsi e nel tentare in alcune occasioni il cross.

Arini 6: calo fisiologico rispetto all’ultimo straordinario periodo. Perde palla nell’azione del pareggio nerazzurro, ma non molla mai e corre a tutto campo. (dal 57′ D’Angelo 6: entra per far rifiatare Arini e da il suo solito contributo da gladiatore del centrocampo).

Jidayi 7: nel primo tempo è mostruoso. Sovrasta tutti fisicamente e non lascia passare praticamente nulla. È un leader vero.

Gavazzi 7: gira Gavazzi, gira il lupo. Parte con grande piglio. Da una sua pennellata nasce il gol dell’1-0. Da una sua progressione sensazionale nasce il tris dei lupi. Esce per una botta alla caviglia.
(dal 61′ Giron 6: entra per l’acciaccato Gavazzi, piazzandosi largo a sinistra. È attento nello svolgere il suo compito).

Bastien 6: nonostante le non ottime condizioni fisiche resta in campo per novanta minuti. Non si accende praticamente mai ma è da apprezzare l’impegno del giovane belga.

Trotta 7,5: la sua presenza è stata in dubbio fino all’ultimo. Ma la sua prestazione è da applausi. Assist per Mokulu, gol del 3-1 facile facile e tante giocate di classe. Affamato. Lo vogliamo così.

Mokulu 8,5: semplicemente devastante! Al 7′ porta in vantaggio i lupi con un ottimo colpo di testa e al 45′ si avventa come un falco sulla gran palla di Biraschi per il bis. Suo anche l’assist per il gol di Trotta. In mezzo sponde, sportellate e accelerazioni degne di nota. Stay hungry, stay Mokulu!
(dal 76′ Zito 6: entra per mettere minuti nelle gambe e per concedere la strameritata standing ovation a Mokulu).

All.Tesser 7: la sua scelta coraggiosa di schierare Trotta al fianco di Mokulu,nonostante le condizioni precarie, risulta essere vincente. Oggi non c’erano alibi. Vittoria doveva essere e vittoria è stata.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy