Avellino – Perugia, il top e flop del match

Avellino – Perugia, il top e flop del match

Deja vu’. Come l’anno scorso il Perugia passa in rimonta al Partenio e lascia l’Avellino nei guai. Bruttissima prova dei biancoverdi, privi di idee e soprattutto di cattiveria agonistica. Scherzati a lungo dal palleggio e dalla qualità degli umbri. Va bene le assenze, va bene la sfortuna, ma così proprio non va! Si può anche perdere, ma con l’atteggiamento giusto. Bisogna rialzarsi subito, perché le altre non aspettano.

Top

Davide Gavazzi

L’unico lampo in un pomeriggio da dimenticare è il suo. Splendido il tiro al volo con cui trova il gol del vantaggio. Da lì cala anche lui, travolto dal grigiore generale. Sul gol del pareggio umbro si fa sorprendere alle spalle da Del Prete.

Flop

Roberto Insigne

Riproposto titolare dopo quattro panchine consecutive non riesce ad incidere. Cerca invano di trovare spazi tra le linee ma senza risultati. Anche da fermo non riesce a trovare il guizzo giusto. Con lui giù, come troppo spesso in questa stagione, la linea difensiva. Ancora troppi errori e i punti volano via.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy