Avellino-Spezia, fischia Gavilucci. Mai una gioia per i lupi

Avellino-Spezia, fischia Gavilucci. Mai una gioia per i lupi

Avellino-Spezia atto terzo. Domani, alle ore 21, le due compagini si daranno battaglia per il primo preliminare dei playoff. Per la gara del “Picco” è stato designato il Sign.Claudio Gavillucci della sezione di Latina. La designazione ha il retrogusto di remake. Infatti, il fischietto pontino, ha già diretto l’Avellino nella regular season il 13 settembre. La gara, del Partenio-Lombardi, terminò 0-0 contornata con l’espulsione di Rodrigo Ely e il rigore, sbagliato, da Matteo Ardemagni. L’arbitro sarà coadiuvato dagli assistenti Filippo Valeriani di Ravenna e Alessandro Lo Cicero di Brescia. Quarto uomo: Giuseppe Borzomì di Torino.

PRECEDENTI – Per Gavilucci non solo il pari, ad occhiali, contro lo Spezia. Sarà la sesta volta che il direttore di gara si troverà sul cammino dei lupi. I precedenti, però, non sono felici per l’Avellino. Infatti gli irpini non hanno mai provato il gusto della vittoria. Il bilancio parla chiaro: tre pareggi e due sconfitte. Il fischietto pontino ha diretto il pari, dello scorso 9 maggio, tra Bologna ed Avellino (1-1) e lo 0-0, dello scorso anno, in casa contro il Cesena, di Bisoli. Le sconfitte risalgono alla sfida del Provinciale di Trapani (4-1) e la sfida del Cabassi contro il Carpi (2-0)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy