Avellino troppi infortuni e la situazione continua a complicarsi

Avellino troppi infortuni e la situazione continua a complicarsi

Commenta per primo!

Una delle note dolenti di questo Avellino che si avvia verso la fine del girone di andata sono stati i tanti infortuni che si sono susseguiti fino ad ora. Molte pedine fondamentali hanno dovuto fare i conti con il loro stato di salute limitando le scelte di Tesser. Infortuni che hanno costretto alcuni giocatori a fare gli straordinari riducendo inevitalminte il valore delle prestazioni. Tesser nella conferenza stampa post sconfitta con il Perugia ha velatamente dichiarato una condizione atletica non all’altezza e una forma fisica venuta a mancare completamente nella seconda frazione di gioco contro i grifoni.

Se la situazione dopo le parole del mister sembra essere alquanto preoccupante la gara con il Perugia ha portato in dote altre brutte notizie per lo staff biancoverde. Altri quattro giocatori dovranno passare la settimana tra infermeria e possibilità di recupero per la sfida con il Trapani. Pietro Visconti è stato sottoposto a esame radiografico che ha evidenziato una frattura spiroide base quarto metacarpo della mano sinistra. Successivamente al giocatore è stata confezionata gessatura.

Insigne è uscito anzitempo per via di un trauma contusivo distorsivo al polpaccio destro; Mokulu ha riportato una trauma distrattivo all’adduttore destro. Affaticamento muscolare agli adduttori per Arini. Le condizioni di questi ultimi saranno nuovamente valutate la prossima settimana. Un bollettino di guerra che non fa altro che complicare i piani di Tesser e il futuro di questo Avellino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy